PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Pallone sgonfio

E me lo stringo al petto
questo pallone sgonfio
come lo hanno ridotto
mercanti di nulla
in fiera all'illusione.

La voglia dei ragazzi
di dar vita a una passione
per stare insieme
vincere o competere.

Resta un ricordo
come pensiero d'altri tempi
ma che viviamo oggi

dannata precarietà
chissà quando finirà

magari dopo la pioggia
arriverà bel tempo
se la nuvola nera che va via
possa conservare il lampo
di un'idea.

 

1
1 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • silvia leuzzi il 19/07/2013 08:46
    E me lo stringo al petto
    questo pallone sgonfio
    come lo hanno ridotto
    mercanti di nulla
    in fiera all'illusione.
    Questi cinque versi racchiudono il summa di tutta la tragica realtà in cui versa la nostra nazione. Il pallone si fa allegoria della vita e per la vita continua a girare tondo in tondo come la terra, aspettando la pioggia che dilavi il marciume, che ci sta opprimendo e chiudendo orizzonti. Bravo Antonio molto bella questa tua poesia

1 commenti:

  • Anonimo il 19/07/2013 08:09
    purtroppo gli gli ultimi eventi toccano la sfera della speranza per i ragazzi che non hanno prospettive... hai reso bene l'idea in questa vera e significativa lirica... con una chiusa che ci riporta al sereno...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0