accedi   |   crea nuovo account

Huérfana

La necesidad creciente
de refugiarme en tus brazos
me aprisiona y me domina,
impetuosa e irrefrenable.

Anhelo...
la calidez de tu cuerpo
que traspasa al mío
y la suavidad de tu mano
que se desliza
sobre mi árida piel
sedienta de caricias.

Me siento huérfana de tus besos,
del dulce elixir de tu amor
y del extasiado frenesí
de tu cuerpo junto al mío.

 

2
7 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 20/09/2013 09:18
    Apprezzata questa tua... complimenti..

7 commenti:

  • Vladimir Zamora Licet il 15/10/2009 00:09
    Eres demasiado sensible... como quisiera poder extender mis brazos. Vladimir
  • Anonimo il 17/02/2009 12:47
    Intensa, passionale, meravigliosa.
  • VINCENZO ROCCIOLO il 25/06/2008 14:40
    Semplicemente emozionante, Maria. L'ho riletta tre volte in quella lingua meravigliosa e molto musicale che è lo spagnolo.
    Complimenti davvero.
  • Anna G. Mormina il 10/12/2007 21:34
    Dolce e appassionata, sia in spagnolo che in italiano mi piace tanto!
  • Maria Gioia Benacquista il 30/08/2007 19:27
    Questa poesia l'avevo scritta in spagnolo come quasi tutte le mie poesie ed ho preferito pubblicarla come è nata, aggiungo la versione italiana della poesia.

    Orfana

    La necessità crescente
    di rifugiarmi nelle tue braccia
    mi imprigiona e mi domina,
    impetuosa e irrefrenabile.

    Anelo...
    il calore del tuo corpo
    che trapassa al mio
    e la morbidezza della tua mano
    che scivola
    sulla mia arida pelle
    assetata di carezze.

    Mi sento orfana dei tuoi baci,
    del dolce elisir del tuo amore
    e dell'estasiata frenesia
    del tuo corpo vicino al mio.
  • luigi deluca il 26/08/2007 18:27
    confesso che da poco mi sono avvicinato a questa meravigliosa lingua, ho comprato il metodo Assimil ed ho cominciato a studiare (poco) e ascoltare musica spagnola o comunque latino/americana (tantissimo) vuol dire che ti nomino mia insegnante di soccorso ( la poesia è comprensibilissima, dolce, appassionata) gigi

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0