accedi   |   crea nuovo account

Troppa ansia uccide (avviso per chi gli vuol bene qualcuno, ma non è così)

Quello che l'ansia porta,
è parvenza di amore,
è divorare, o esser divorati.

Cosa fai, dove vai, quando torni,
e le tue ali si bruciano sotto il sole
e perdi l'autostima,

la capacità di sentirti libero
e consapevole di una crescita.
Che invece è tornare piccini

piangenti, soli e insicuri
Che quel che sembra affetto
è controllo stretto.

Catena che ti fa perdere
la forza, l'ossigeno
all'estremo, l'identità.

 

1
1 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Rocco Michele LETTINI il 19/07/2013 18:14
    L'ANSIA È ASSASSINA... ACUTO E VERO VERSEGGIO... ENCOMIABILE RAFFAELE...

1 commenti:

  • Donato Delfin8 il 20/07/2013 13:11
    Ciao Raf,
    cerchiamo di autogestirci finché non rientrerà lo staff.

    come sai, il titolo non è corretto, bisogna usare le note dell'opera. grassie

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0