PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Sogno d'amore infranto

Oggi mi sento in vena di sogni
sogni d'amore, d'amore perduto
d'una fata d'alcuna percezione reale
d'essere invaghito ho creduto
con il pensiero d'ogne male
che era risaputo
malizia mi spinse a cercare il tuo nome
e la stessa mi porta strani pensieri
di quando con te quel bacio ho condiviso
sentendo sulle mie mani
il tepore del tuo viso
ho pensato che eravamo perfetti
ma forse questo è stato l'errore
nella vice di mille detti
è stato perso un amore.

Scaltro è il pensiero che corre veloce
sulle note della tua voce
sulla curva del tuo sorriso
sulla dolcezza del tuo viso
nella luce dei miei occhi
scende neve, scende a fiocchi
mi son trovato sulla spiaggia
cercando qualcuno da amare

Con le spalle al passato
guardando verso il mare.

 

0
0 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Don Pompeo Mongiello il 20/05/2015 15:17
    Un plauso dovuto per questa tua sublime.
  • silvia leuzzi il 19/07/2013 22:43
    Musicale, appassionata, quella giusta malinconia che non guasta per una bella poesia. Bravo Luca a rileggerci

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0