PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Paranoico

Sshht: non farlo!
Non
Pensarci nemmeno!
Zitto!!!
O ci sentiranno!!

Non posso provarlo ma
Loro sono qui!
Tra di noi!

Lo sai..
Altrimenti…
Hi, hi, hi….
Altrimenti non li spiegheresti
Quegli strani eventi
Che la ragione non comprende.

Attento!
Non una parola:
non lasciare che accada ancora!

Altrimenti…
Uh, uh, uh…
Sarà la betoniera lenta
Improvvisa
A rallentare la tua marcia notturna

O la maglia preferita
La sola
A morire per colpa
Della macchia immortale

Indelebile
si si si…
Loro ci osservano: dai retta a me!!

Manomettono bancomat
Chiudono strade e
Passaggi a livello
Loro…
Si, si, si
Loro fanno che si rompa
La chiave nella serratura
Quando dentro il telefono squilla

Uh, uh, uh…
Loro…
Loro ci osservano, sì…
È colpa loro, loro!!!

Perché è solo quando hai fretta
Che scorgi i segni della loro presenza!
O solo quando hai scritto tanto
Che word impazzisce!

Uh, uh, uh…
Loro ci osservano…

 

0
7 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

7 commenti:

  • Aldo Occhipinti il 21/08/2008 16:55
    roba da fumatore di crack
  • Teodoro De Cesare il 03/04/2008 23:35
    interessate, il testo si avvicina alla scrittura teatrale
  • augusto villa il 10/09/2007 15:42
    Rende molto bene l'idea!... ma tienitelo per te... Potrebbero sentirci!.. Ciao!
  • sara rota il 29/08/2007 11:18
    La definirei... aliena, ma molto molto carina.
  • Diana Moretti il 27/08/2007 12:31
    spunto originale.. descritto bene lo stato d'animo di chi è, in fondo, prigionero di sè stesso.. personalmente sono rimasta affascinata dal''immegina della betoniera.. insolita, scura come un carro funebre e ingombrante come l'angoscia che impossessa il paranoico.. a rileggersi. Dia

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0