PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Er Tevere

Quanno er Tevere
se scatena,
de niente
nun è cuntento,
ma quanno da le acque
'n''ancella
gnuda e bella
le se presenta,
se cala li cazoni
e fa un flagello.

 

2
0 commenti     3 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

3 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 25/07/2013 17:57
    il biondo Tevere... bravo don
  • Rocco Michele LETTINI il 25/07/2013 15:09
    PIACEVOLE NE LO SUO INCANTEVOLE COSTRUTTO... ER VATE SI NOTA...
  • Anonimo il 25/07/2013 14:02
    Divertente e decisamente allegorica. Complimenti più che mai.

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0