accedi   |   crea nuovo account

Batte l'onda salsa

L'onda salsa batte forte forte la scogliera
un vento salmastro all'urto s'accompagna
su quella pietra io scrissi un giorno t'amo
rossa la vernice ancora affiora un cuore
vecchi erosi ricordi di un finito amore
quanto soffra dei colpi quella nera roccia
a nessun è dato perduta amata di sapere
quanto inver io soffra per l'abbandono tuo
ogni colpo dell'onda è un forte colpo al cuore

 

2
2 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Rocco Michele LETTINI il 27/07/2013 05:54
    RIMEMBRANZE DI UN ORGOGLIOSO REMOTO CHE TOCCANO LA FANCIULLEA ETATE NEL SENTIMENTO DI PUREZZA DELL'AUTORE... IIL MIO ELOGIO PER COTANTO SUBLIM VERSICOLATO...

2 commenti:

  • Alessandro il 29/07/2013 14:49
    Fortemente ritmica, la sofferenza arriva a ondate cicliche, come l'infrangersi progressivo delle onde.
  • stella luce il 27/07/2013 16:18
    il mare e l'amore... nessuno se non il proprio cuore sa quanto si soffra per la fine di un amore... tristi ma bellissimi versi

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0