username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Velleità

Forse è nell'immersione acquosa
che l'anima si ritrova
quel blu che fortemente
mi rimane impresso
e a cui non so negarmi

Ha un ritmo che coinvolge
e mi accompagna ovunque
quando sono sola con me
"chissà quanti anni ha,
come muove le dita,
come bacia le donne"

Non saprei nemmeno
voltarmi un passo più in là
perché forse conosco la strada
che di fragole mi stordisce
con un andare oltremodo sconfinante
e misterioso che s'attacca addosso

 

2
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:

  • AlfaCentauri il 01/11/2014 10:12
    fb2923. bb. a. j. ...
  • Alessandro il 29/07/2013 14:30
    Un viaggio enigmatico nelle proprie fantasie. Bella

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0