accedi   |   crea nuovo account

Tu che colori i sogni

Ho lasciato bianche
le pareti dell'inconscio
per dare a te
la scelta dei colori.

Solo una vasca
per immergere
il tuo corpo nella tinta
ed imprimerlo sul cuore
troverai.

Tu che colori i sogni
e le follie pensate
ma indicibili e indecenti
prendi come murales
i desideri.

Cadranno i drappi
a inaugurare
Vernissage di sensi
tra le lenzuola.

 

3
3 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Rocco Michele LETTINI il 27/07/2013 21:24
    POETICO IL TITOLO... INCANTEVOLE SEQUELA... IL MIO ENCOMIO ALESSANDRO

3 commenti:

  • Alessandro il 29/07/2013 14:34
    Lasciare la propria parete immacolata affinché siano gli altri a tingerla. Un'apertura coraggiosa.
  • Anonimo il 29/07/2013 13:36
    Bella, la passione espressa proprio come la creazione d'un quadro.
  • antonieta il 27/07/2013 18:48
    veramente sentimentale. complimenti