accedi   |   crea nuovo account

La mia favola

Aride le terre
in cui vissi,
provate
dal calore
e i duri sassi,
avare di conforti
e di promesse.
La mia favola
fu scritta
sopra un campo
di speranze,
di sogni
mai sopiti
e giovanili
ardori.
Fu semina
di sacrifici,
bagnati
col sudore,
che alfin
produsse frutti
che avevano
sapore...

 

2
0 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • LIAN99 il 28/07/2013 08:03
    Incisivo componimento che ben rappresenta tutta la fatica che ci costa il nostro vivere, lungo tutto il corso dell'esistenza, per poterne assaporare i meritati frutti... Complimenti all'Autore.
  • Rocco Michele LETTINI il 28/07/2013 02:43
    LA TUA FAVOLA... BAGNATA DAL SUDORE DEL TUO CAMMINO... IN UN VERSEGGIO RIFLESSIVAMENTE COSTRUTTO... IL MIO ELOGIO SALVATORE... FELICE DOMENICA...

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0