accedi   |   crea nuovo account

Che estate è?

Che estate è
quest'estate diversa
la cui insaziabile fame
di anime inermi
va cercando nel mondo

Lasciandosi dietro
fiumi di lacrime
ha distrutto con l'acqua
bruciato col fuoco...

Che estate è
quest'estate strana
che per noi
non ha in serbo
un bacio caldo
e una brezza di vento?

 

2
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • augusto villa il 09/09/2013 17:17
    Gran bella poesia, complimenti!
  • Alessandro il 29/07/2013 14:24
    Un'estate che rappresenta una lenta discesa nel peggio. Versi amari.
  • Ugo Mastrogiovanni il 29/07/2013 10:05
    Una giusta riflessione che diventa valutazione appropriata e lascia una brutta sensazione in tutti; cosa dire? Speriamo bene.
  • Anonimo il 29/07/2013 07:25
    e ho paura sarà sempre peggio, molto bello il tuo pensiero

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0