PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Happy days

Estasiata, spensierata si dimena
l'impronta della fresca gioventù.
su scia che avvolge viaggia,
di goliardie tra amici veri,
e monetine che un sogno in musica
chiedono al vecchio jukebox.
Usciamo
sempre ci attende
il cono di una costante
eppur così irreplicabile atmosfera,
disegnata dal soffio complice,
d'un'aria leggera;
Arnold,
i motori scalda al tuo locale,
la vita ci corteggia,
tra un hamburger, una birra,
e l'aroma di un bacio color timidezza;
Fonzie,
qual volto avrà stasera mai,
la pupa che rimorchierai,
arte hai e mostrerai
di consumato, infallibile seduttore,
dietro la pelle infrangibile del bullo,
tu per primo lo sai,
pulsa il battito del genuino amore.
Forza, Richie,
il tempo di un soffio evanescente,
e anche tu potrai avere la patente,
un doppio hot dog e via al Drive In,
forse per rimorchiare,
forse soltanto per scoprire
di saper ancora sognare.
Ehi, Sottiletta,
lentiggini esili ma fiere,
aver non devi fretta,
che la matita fantasiosa del destino,
già è ben ferma e desta,
nel disegnar per te il ragazzo,
che ti farà girar la testa.
Ehi, Ralph e Potsie,
una cosa ancora non sapete,
che il ricordo di tali giorni belli
sempre scintillerà,
anche tra il biancheggiare impietoso
dei vostri capelli.
Sì, signori Cunningham,
questo esistere sembiante ha
d'un'onda irresistibile e leggera
che il cuore rapisce
prima ancor che la ragione,
e d'eterna freschezza ammanta,
la nostra scalpitante generazione.

 

1
2 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 30/07/2013 23:27
    Momenti che fanno parte di un periodo della nostra vita, magari diverso da generazione a generazione, ma comune denominatore, sempre il ricordo.
    Molto bella!

2 commenti:

  • cristiano comelli il 30/07/2013 23:32
    Ancora grazie, Happy days non può non suscitare ricordi belli e leggeri, nel senso nobile del termine, in chi ha visto quella serie da adolescente. Fonzie, duro buono, Richie, bravo ragazzo di buona famiglia, Ralph e Potsie, gli amici fedeli e mattacchioni, Joanie, eterna voglia di crescere per scoprirsi donna. Immagini che tengo care, perchè mi riannodano piacevolmente alla gioventù e a certo modo sbarazzino di viverla. Grazie e un caro saluto.
  • Anonimo il 30/07/2013 14:42
    Adoravo guardare il telefilm "happy Days". Non perdevo una puntata. Fonzie, era il mio personaggio preferito.
    Grazie per questa tua. Quanti bei ricordi...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0