PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Mi innamoro di continuo

Come sole scalda fino bruciar pelle!
È faticoso camminare dove manca aria
in città che, per ogni auto, uomo.

Così vago allucinato e finalmente
dove sollievo di vento soffia al duomo
mi rigenero nel veder belle ragazze

e donne. La loro pelle seta ambrata
dalle gambe che resto senza fiato
i vestiti anche semplici e colorati,

le loro gambe slanciate o così
graziose e come dorate.
E mi innamoro ad ogni sguardo

e nel veder sguardi di luce
mi illumino di gioia.
Come primavera matura

dove impera amore e baci
passioni e teneri abbracci,
senimenti color arancio.

 

3
4 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Rocco Michele LETTINI il 01/08/2013 15:02
    MI VERREBBE DI PROFERIR SCHERZANDO... SI VEDE CHE HAI UN COR E DI CHI TI INNAMORI, STENTA A CREDERCI...
    DOLCE_TENERO_PASSIONALE VERSEGGIO

4 commenti:

  • stella luce il 03/08/2013 14:26
    belli i tuoi versi... forse è l'estate che ci fa innamorare sempre, le pelli obbrozzate e il sole che ci scalda...
  • Alessandro il 02/08/2013 00:01
    Nel pieno della giovinezza il gentil sesso fa girar la testa. Apprezzata
  • loretta margherita citarei il 01/08/2013 18:52
    molto gradevole, attento però a questi continui colpi di fulmine
  • Anonimo il 01/08/2013 10:58
    L'innamorarsi di continuo è uno status insito nell'uomo... Poi tutto ciò viene conformato, non senza sacrificio fisico e morale, alle convenzioni. Bel brano che invita a riflettere diligentemente stilato.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0