PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Sommità

Nell'eremo dei ricordi galleggia
un'asse intarsiato e lucido
i motivi che lo disegnano sono regali
ed ora è relitto tra i mortali

Verrà la mente
a districare
il buonsenso
ad obiettare
la luna e la sua marea
il ritorno
con la sua odissea

Nell'eremo dei ricordi nuota
tenendo la bocca lontana dall'acqua
l'evidente sommità
un lustro nei secoli
senza metà

 

1
1 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Alessandro il 02/08/2013 00:22
    Risalire in cima dopo aver toccato il fondo. Una meta a cui fare sempre riferimento. Ottima
  • Rocco Michele LETTINI il 01/08/2013 07:19
    Mirabile costrutto d'un amore ormai ito...

1 commenti:

  • Antonio Garganese il 01/08/2013 05:15
    Il ricordo personificato e descritto in immagini e metafore ben riuscite. Lo fai nuotare e non affoga. Molto originale, complimenti.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0