PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

L'Errore (O Il Segno Che Lasci Te)

Dici che ti trovi nei
versi miei
ma che non sai chi sei
ferro o carta, martello piuma..
fragola o crema
sei la mia
bianca banalità
e hai la pelle della luna
.. così nostalgica

e puoi fare ciò che vuoi
e pensare ciò che vorrai
è solo che io vorrei solo fare te
è solo che io vorrò sempre fare te
fino a quando mi baci
le galassie della mia luna

Tiepida come
le onde del tuo mare
che solo io
riesco ad agitare e ondulare

errore.. migliore
che si possa fare
calda mia fatalità
errore maggiore
che si debba fare
unica infinita infinità
..
e questo è
il mio segno di te
è questo è
il segno che lasci te
i segni che ho
i segni che ho di te
pazzi coriandoli
aranci lance
monologhi
scivolano in lenti prologhi

 

1
1 commenti     4 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

4 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Giulia Aurora il 05/09/2013 15:02
    Grande rimeggio in queste righe fra cui si cerca l'amata il proprio satellite, e un misto di nostalgia che non perd speranza e da il senso del non arrendrsi nel ricercarla molto bella
  • Don Pompeo Mongiello il 09/08/2013 09:09
    Molto apprezzata e piaciuta questa tua bellissima davvero!
  • stella luce il 03/08/2013 15:27
    il segno di lei non può essere mai un errore... un segno che sconvolge che scompiglia... un segno che forse neppure lei capisce di lasciare...
  • Rocco Michele LETTINI il 02/08/2013 21:33
    I SEGNI CHE HO DI TE... PER UN'INTERMINABILE PASSIONE...
    AMOREVOLE E SINCERO COSTRUTTO...

1 commenti:

  • Nico Posillipo il 02/08/2013 18:39
    descrizioni di immagini che dall immaginazione arrivano al cuore, bella poesia scorrevole e significativa

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0