accedi   |   crea nuovo account

Agosto

Agosto è una cicala
che canta con voce da tenore
ed io che amavo la campagna
per il suo silenzio

Arrivano i pensieri
che un tempo mi facevano felice
dove siete stati
in quale paese
vestiti di nero, minacciosi
siete minacciosi...

Agosto è una bolla
una balla
da soli o su una spiaggia
grilli, cicale
sudore
vuote parole
desideri, e pensieri stentati

 

5
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • ciro giordano il 07/08/2013 21:56
    e pensare che è il mese della mia nascita... grazie a tutti per la vostra attenzione
  • loretta margherita citarei il 03/08/2013 18:12
    molto avvincente piaciutissima
  • stella luce il 03/08/2013 16:45
    bei versi ed ottima descrizione di un mese che... tra il caldo e le cicale canterine, porta a mio parere molto a riflettere e pensare... ed appunto Agosto è una bolla di pensieri
  • vincent corbo il 03/08/2013 16:00
    Bella poesia, scritta con eleganza, con l'anima.
  • Anonimo il 03/08/2013 14:46
    Questo è Agosto, sì: un'illusione di serenità, come il canto di una cicale. Complimenti.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0