accedi   |   crea nuovo account

La vita è un gioco!

Ho giocato tutta una vita
per sentirmi fanciullo.
Giocare è crescere,
è pane per la mente,
peccato che qualcuno,
diventando adulto,
abbia smesso di giocare,
credendo di fare sul serio...
Nel gioco e nel trastullo
mi son sentito libero
e alfin protagonista,
perché nel gioco
valgono per tutti
le stesse regole.
E ancora gioco,
in questo tempo
che avanza:
perché non si gioca
finché si è giovani,
ma si è giovani
finché si gioca!

 

3
4 commenti     3 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

3 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Rocco Michele LETTINI il 04/08/2013 17:30
    E LA POESIA CHE TUTTI VORREBBERO FIRMARE... UN LODEVOLE COSTRUTTO SALVATORE
  • Don Pompeo Mongiello il 04/08/2013 10:51
    Un plauso sincero per questa tua sublime davvero!
  • Vincenzo Capitanucci il 04/08/2013 04:12
    una gran verità Salvatore... guai a perdere quel fanciullo... che ama divertirsi... anche guardando i suoi guai... perché sa... che la vita è un gioco... dove non c'è nulla né da vincere... né da perdere...

4 commenti:

  • stella luce il 08/08/2013 22:12
    vivere come quado da ragazzini si giocava con lo spirito libero e allegro... adoro i versi finali si è giovani finchè si gioca...
  • Nicola Lo Conte il 04/08/2013 12:57
    Bella, con una chiusa molto veritiera e significativa.
    Giochiamo, dunque!
  • Anonimo il 04/08/2013 06:05
    Invecchia il corpo ma lo spirito mai se si continua ad essere bambini "giocando"con la vita. Bella bella, Salvatore!
  • denny red. il 04/08/2013 02:53
    Una volta.. incontrando un giorno ed una notte mi dissero che.. Ricorda che se un domani chiuderai la porta dei giochi ricorda che.. che incontrerai una vita nel buio..
    Piaciuta! Bravo salvatore, ben scritta.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0