PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Un volo di pensieri

Oltre i crinali e il limitar dei pini,
nell'ora tarda in cui la sera tace,
un guizzo di pensieri repentini
ritorna, forte, ad essere loquace.

La mente cede alle sofferte voci
di antichi desideri ammutoliti
librando dentro l'aria a piè veloce
quei voli verso il cielo mai sopiti.

È un battito di cuore che s'affanna
nel ricucir sentieri in questa vita
per non perir nel solco di condanne
di un'esistenza sciolta tra le dita.

Pensieri che s'innalzano nel cielo
con ali ardite e l'occhio di rapace
per liberare il cuore da quel velo
e quel sudario dove spesso giace.

 

2
1 commenti     4 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

4 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • giuseppe gianpaolo casarini il 10/08/2013 08:42
    Decisamente un gran bel poetare.. versi scorrevoli in cui s'alternano in giusto ritmo delicate immagini e intense riflessioni
  • Alessandro il 10/08/2013 02:15
    La tua abilità nello sfruttare senza sforzo il metro classico continua a stupirmi. E forse ti invidio non poco.
  • Anonimo il 07/08/2013 23:26
    Molto romantica, ma vera e piaciuta.
  • roberto caterina il 07/08/2013 22:53
    Quartine che fanno volare i pensieri e aiutano la mente ad essere loquace.

1 commenti:

  • Rocco Michele LETTINI il 08/08/2013 01:52
    Un velo di stile antico meravigliosamente infuso nel vero d'un pensare chiacchierino per... "per liberare il cuore da quel velo
    e quel sudario dove spesso giace".

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0