accedi   |   crea nuovo account

Io e la viola de lo pensier

Come no fior de campo
semplice ma bello,
la mia vita
vorrei;
senza scosse
e niun timor,
ne le mani
de lo Signore
essere,
prima d'allor,
fatidica or.

 

1
3 commenti     3 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

3 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 09/08/2013 13:56
    Semplice, serena, dolce, fiduciosa, profumata...
    Veramente bella, Don.
  • roberto caterina il 09/08/2013 11:45
    Cose semplici e belle Don non possono mancare nei programmi a breve o a lungo termine...
  • Rocco Michele LETTINI il 09/08/2013 10:49
    IL PROFUMO DE LA VIOLA DEL PENSIERO È ANNUSABILE... LODEVOLE IL TUO COSTRUTTO...

3 commenti:

  • Caterina Russotti il 09/08/2013 14:46
    Bella poesia.. consapevole che anche nei campi semplici cresce l erba cattiva... che va tolta per continuare in serenità.. bravo ammiro il tuo stile poetico
  • viola il 09/08/2013 10:53
    Le cose semplici sono le più belle da vivere perchè portano con se amore, come quello della natura e del cuore.
  • Vincenzo Capitanucci il 09/08/2013 10:43
    speriamo che il fato dica... or Pompeo...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0