PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Seicentomila

Tra li vari
campi de battaglia,
pe' giunger po' a lo Piave,
seicentomila verdi e poco verdi,
ma sempre fuscelli,
come secche foglie
lo suol coprì
co' le su' spoglie,
a LOR l'onor
va,
de voi infanti e viziati
de oggi,
che su lo sangue lor
fino ad oggi
co' strafottenza
vi fate belli.

 

1
2 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 10/08/2013 14:33
    bavo don un risveglio alle coscienze...
  • Rocco Michele LETTINI il 09/08/2013 19:37
    Un invito a riflettere... Effuso di verità in versi...

2 commenti:

  • Vincenzo Capitanucci il 10/08/2013 11:07
    ognuno di noi è vestito dal sangue di 600. 000 papaveri rossi...
  • Nicola Lo Conte il 09/08/2013 17:36
    Già... le nuove generazioni non possono neanche comprendere quanto sangue e quanto dolore sono stati spesi per la loro libertà e qualità di vita.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0