PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Ivanna

Io un giorno, vidi una
vera dolce creatura
apparire all'improvviso,
nella classe di Spagnolo
nessuno oltre me
al suo incedere, tenne testa.

Bene, pensai;
una principessa
oppure una
nuova Sirena?

Ci donasti un tuo sorriso,
ogni istante, da quel
momento, divenne importante,
poi, ci parlasti di te,
la tua nascita
e i tuoi sogni...
allora, noi
noi tutti
novelli sudditi
onorammo la nuova Dea!

 

2
1 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Nicola Lo Conte il 09/08/2013 17:22
    Alle volte, essere speciali entrano nella nostra vita, cambiandola per sempre...

1 commenti:

  • Alessandro il 10/08/2013 01:55
    Apparizione quasi stilnovista. Apprezzata

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0