username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Simmetrie

Strane simmetrie,
un ricordo rubato alla luce,
una traccia sulla sabbia,
segni nel tempo.

Un tranquillo cielo estivo,
il transito di un attimo,
il semplice riflesso
della mia quiete.

Così..
il tuo azzurro sguardo,
superando lo spazio ed il tempo
ristabilisce un precario equilibrio
in questo mio caotico universo.

 

6
5 commenti     3 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

3 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 11/08/2013 15:04
    Potere straordinario di presenze che mai abbandonano! Bella.
  • ciro giordano il 11/08/2013 12:18
    è un piccolo trattato di poetica, ancor prima, quello che è alla base di qualunque poetica... uno stato dell'essere, dovuto alla sensibilità...
  • LIAN99 il 11/08/2013 10:49
    Apprezzatissima, questa lirica intensa e coinvolgente. Flash di Vita e di Anima che scandiscono un'esistenza... Molto ben scritta. Un sincero plauso all'Autore.

5 commenti:

  • Fabio Mancini il 14/08/2013 21:37
    Splendido quell'azzurro sguardo. Un miracolo d'amore! Fabio.
  • Alessandro il 11/08/2013 23:57
    Due spiriti simmetrici nel caos dilagante, due sopravvissuti all'apocalisse. Ottima
  • loretta margherita citarei il 11/08/2013 20:12
    splendida complimenti
  • silvia leuzzi il 11/08/2013 16:39
    Mi piace questo richiamo geometrico, lo trovo mio. Del resto è un modo per rappresentare l'intreccio dell'inconscio e del nostro sentire. Bella Marcello
  • Rocco Michele LETTINI il 11/08/2013 15:33
    Stile apprezzabile, pensiero eloquente, sequela encomiabile...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0