PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Fuggiva l'estate.. fuggivi tu

Fuggiva l'estate dopo i suoi bei mesi
calda stagione allegria di luci e di colori
un malinconico autunno principiava
già foglie gialle danzavano nell'aria
così in quel tempo mio dopo caldi abbracci
luce gioiosa dei tuoi occhi labbra di fuoco
scendeva nell'animo poi forte la malinconia
fuggita qual foglia persa tu dal pesco dell'amore

 

1
1 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Rocco Michele LETTINI il 13/08/2013 07:48
    CON L'ESTATE FUGGE L'AMORE LASCIANO SOLO IL FREDDO AUTUNNO NEL CUORE CHE RISCALDAR LO GIORNO AFFETTIVO PIU' NON PUO'...
    ALLO STATO PURO L'AMOR PERDUTO PROFONDAMENTE FORGIATO...

1 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0