PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

La luce e il silenzio

Il sole muore
sulle colline al tramonto.
Lo ha ucciso la luna
che gli contende
la volta del cielo.
Ma non temere.
È come quando bambino
aprivi l'acqua a dirotto
per ammazzare il silenzio.
Così fa la luna
che ha paura della luce del giorno.
E come chiusa l'acqua
tornava il silenzio
così passata la notte
il sole risorge.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

12 commenti:

  • sara rota il 17/10/2007 11:05
    La natura ed i suoi silenzi... molto suggestiva...
  • Gabriella Salvatore il 17/10/2007 10:09
    bello questo chiaroscuro, molto suggestiva
  • Diana Moretti il 31/08/2007 22:22
    insolita.. per questo ha un certo fascino.. a rileggersi. Dia
  • marco moresco il 31/08/2007 15:52
    grazie a te natalia, sono contento se riesco a trasmettere tanto, marco
  • Luigi Lucantoni il 29/08/2007 23:10
    la trovo visionaria, come se ti fosse venuta in mente in un momento di grande tensione!
  • marco moresco il 29/08/2007 14:46
    un povero cristo di poeta artigiano, non fa in tempo a gongolarsi con un magnifica di fabio, che subito si becca due richiami perentori a fare meglio, ma quanto amano le donne pungolare noi poveri maschietti, ok ci dò dentro, tanto avete sempre ragione voi, grazie marco
  • laura cuppone il 29/08/2007 01:12
    non nego che sia suggestiva... ma puoi fare di meglio..
    ciao L
  • fabio Menci il 29/08/2007 00:29
    magnifica

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0