PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Membrana del mondo

Plasmiamo la realtà a nostro piacimento
per mentire a noi stessi
agli altri
a nessuno
è come un gioco
basta essere il più bravo

Siamo avvolti da strati di pellicole
siamo come cipolle
cosa resta quando si sbuccia tutto?
Forse niente
siamo come aria

Abbiamo dato vita alla membrana del mondo
gli strati sono sempre più spessi
la realtà sempre più lontana
è il nostro gioco preferito
non dovrebbe vincere il più bravo
ma il più coraggioso.

Abbiamo paura della nostra stessa pellicola
perché è il nostro involucro
tutto il mondo è un intero involucro
è diventato il nostro rifugio
non siamo coraggiosi ma solo bravi
a plasmare la realtà

Mentiamo a noi stessi
credendo a ciò che non è ma che sembra
il più bravo crede di aver vinto qualcosa
povero illuso, ha solo perso tempo

Ha solo reso gli strati più spessi
e la membrana del mondo
è sempre più scura.

 

2
4 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • LIAN99 il 13/08/2013 20:57
    Che spessore in questo componimento che sarebbe stato altrettanto valido anche espresso in prosa! Estremamente serrato ed incisivo nell'esporre le proprie lucide riflessioni sull'esistenza umana. Particolarmente vera la considerazione secondo la quale mentiamo a noi stessi, plasmando la realtá a nostro piacimento per illudere noi stessi e gli altri. Complimenti.

4 commenti:

  • augusta il 03/12/2013 13:31
    d'accordo con Lian99... 1 beso
  • stella luce il 13/08/2013 17:38
    la paura del vivere il regnare dell egoismo... versi di denuncia di un mondo fatto di chiusure e di non vita...
  • loretta margherita citarei il 13/08/2013 17:34
    profonda belle riflessioni
  • Vincenzo Capitanucci il 13/08/2013 16:45
    molto bella Louis... la vita è come una cipolla... e più la sbucci.. più piangi...

    plasmatori di una falsa realtà...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0