PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Mai fermarsi

La mia penna
balla,
nonostante i miei
no, no,
su lo foglio
come na beltà
scivola,
e con blu inchiostro,
la notte
descrive
ed uno incanto
appare.

 

3
2 commenti     4 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

4 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Antonio Garganese il 15/08/2013 14:48
    La penna porta a scrivere quel che piace a te e può piacere a chi legge. Quindi, ben detto, mai fermarsi. Buon ferragosto.
  • Anonimo il 13/08/2013 20:25
    La poesia nasce anche da ciò che fa ballare la tua penna. COmplimenti.
  • Rocco Michele LETTINI il 13/08/2013 19:46
    LO SENNO SPINGE LA PENNA A MACCHIARE LE CARTE D'INCANTO... MERAVIGLIOSAMENTE FANTASTICA...
  • loretta margherita citarei il 13/08/2013 17:28
    la enna a volte par andare da sola, molto originale don

2 commenti:

  • Gianni Spadavecchia il 15/08/2013 08:12
    Una penna che scrive senza fermarsi poiché la scrittura finisce quando l'inchiostro lo decide. Bella.
  • stella luce il 13/08/2013 17:48
    ... mai la tua penna deve cessare di scrivere... poi le parole escono da sole...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0