accedi   |   crea nuovo account

L'ovo ed io

Lo tempo vola
e se ne va,
ed io rughe
facendo,
invecchio e resto qua,
ma 'no po' de bello
resta
e lo so già,
poiché lo me cor
lo tu' nome
scandendo,
a la follia batte
et emozioni
portandomi,
como n'ovo
a lo tegamino
finito
son già.

 

6
1 commenti     4 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

4 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • roberto caterina il 16/08/2013 07:41
    Ha un che di surreale, oltre ad essere triste, mi ricorda un po' la filastrocca di humpty-dumpty che era, appunto, un uovo..
  • Nicola Lo Conte il 15/08/2013 19:15
    Il cuore non invecchia... e si strugge per amore a qualunque età...
  • loretta margherita citarei il 15/08/2013 17:19
    buon ferragosto don, è la vita, si nasce si invecchi e poi
  • Rocco Michele LETTINI il 15/08/2013 16:48
    Mirabile ne lo suo forgiato pregno d'un io amante del vero... e del reale che quotidianamente si raccoglie...

1 commenti:

  • Vincenzo Capitanucci il 17/08/2013 06:40
    l'ovo che non mise le ali.. finì al tegamino..

    bella Don... l'Amore ci rende pulcini... a qualsiasi età...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0