PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Un giaciglio per noi

Come vento soffiai sui tuoi occhi,
ché le nubi impresse sul tuo volto
si assottigliassero fino al dissolvimento.
Così, i tuoi occhi rimasero nudi, indifesi,
a guardarmi come se mi vedessero per la prima volta,
poi, con un mormorio dicesti: nei tuoi occhi c'è un nido.
- Sì, stanotte ho fatto un nido,
ho intrecciato i tuoi sogni con i più bei tramonti,
le tue lacrime ho unito alle albe più chiare,
perché il nostro giaciglio fosse più vicino al Cielo
e meno al fango.

 

1
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • Fabio Mancini il 19/08/2013 10:43
    Grazie a tutti per i vostri commenti. Buona giornata, Fabio.
  • Anonimo il 17/08/2013 13:43
    n nido d'amore intrecciato di sogni con i colori del tramonto estasiata di fronte a tanta dolcezza in versi eleganti di poesia... molto apprezzata
  • anna rita pincopallo il 17/08/2013 07:29
    molto bella e dolce un nido vicino al cielo per il vostro amore
  • Vincenzo Capitanucci il 17/08/2013 06:08
    Bellissima Fabio... nei Tuoi occhi c'è un nido..

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0