accedi   |   crea nuovo account

E mi dicevano...

E mi dicevano: "Un giorno,
quando sarai grande,
troverai un campo
tienilo con te.
Spargi la tua semenza
e aspetta,
poi ne coglierai i frutti.

Trovai un campo,
seminai e attesi
(quanto?) tanto, ahimè!
Non foglie, non fiori
raccolsi, ma sterpi,
spinosi e ruvidi,
che ancora pungono
le mie sudate mani.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • giulia finenko il 24/12/2012 10:17
    Cosciente schema stilistico per inquadrare la cruda verità della vita. grande cura nell'uso delle figure retoriche tra cui Anastrofe (non foglie non fiori, raccolsi, ma sterpi). é da notare inoltre un'accurata scelta di parole conformi con la tematica della poesia (sterpi spinosi) la ripetizione della S sottolinea l'asprezza, la siccità della vita.

11 commenti:

  • Luciano Sansone il 08/09/2008 19:14
    Ritengo che la vita possa essere paragonata ad un campo e noi siamo i contadini. Lavoriamo con sudore, seminiamo per poi avere un raccolto che può essere buono, ottimo o mediocre. Ma a volte eventi estranei a noi, come nubifragi, nevicate, gelate ecc., dopo tanta fatica mandano in malora tutto il nostro lavoro ealla fine ci ritroviamo solo con sterpi spinosi e ruvidi che pungono le nostre mani.
    Un abbraccio.
  • rita giannini il 08/09/2008 15:09
    Magari nel corso di tutta una vita non riusciremo a raccogliere i frutti di ciò che abbiamo seminato, ma il seme c'è e cresce... e noi non lo sapremo mai, ma darà i suoi frutti...
  • Anonimo il 21/10/2007 16:17
    Nel percorso della vita non si raccolgono solo fiori, frutti, ma purtroppo anche tante spine, ma sono sicura Luciano che nel tuo percorso avrai raccolto anche tanto colore, basta solo riuscire a penetrare quel buio che a volte cerca di offuscare la vera realtà.
    Ciao e continua a scrivere.
    Angelica.
  • Luciano Sansone il 13/10/2007 19:01
    Grazie per il tuo commento. Presto, forse questa sera, ne manderò qualcuna.
  • Cinzia Gargiulo il 13/10/2007 18:11
    Bellissima poesia che esprime l'amarezza legata alle difficoltà che la vita ci presenta... Spero però che tra gli sterpi spinosi qualche fiore sia riuscito ad averla vinta in
    modo tale che tu lo possa cogliere...
    Mi pare di aver letto tutte le tue poesie Luciano, mandane altre...
    A presto.
  • sara rota il 08/10/2007 21:21
    Questa volta l'attesa si è fatta troppo lunga... interminabile, purtroppo.
  • roberto mestrone il 01/10/2007 16:27
    Amara constatazione sulle tappe di un percorso di vita.
    Coraggio Luciano e... cerca di cogliere qualche fiore che spunta dal rovo.
    Ro
  • Ugo Mastrogiovanni il 30/09/2007 15:55
    Bella, mi piace chi riesce a far poesia con pochi versi e a dire tanto di se stesso.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0