username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

La vergine ubriaca

Lacrimava disperata, nel buio di un vicolo
In una sera di marzo con gli occhi rossi
Di vino e di pianto: la vergine ubriaca
Che cercava comprensione.
Passava sconsolato il passante nella via:
assetato di vino, affamato d'amore che alla
vista di quella donna ubriaca s'intenerì;
l'accarezzò, la baciò, scoprì che era una vergine:
una vergine ubriaca che cercava l'amore dopo
Aver perduto l'amore nella notte che fu.
Non poteva quel passante fare quel grande peccato,
non poteva quell'uomo dal cuore in fondo puro
violare il tesoro della vergine ubriaca.
Una parola di conforto, un dolce sguardo,
un pensiero puro, e quel passante riaccompagnò
a casa la vergine ubriaca... Da quel giorno
mai più si videro, ma la vergine in futuro
trovò l'amore mentre quel passante solitario
continua a fare il passante solitario.

 

3
6 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

6 commenti:

  • Caterina Russotti il 21/08/2013 00:30
    Già un vero gentleman d'altri tempi. Molto bella. Complimenti
  • Vincenzo Capitanucci il 20/08/2013 18:30
    Bellissima Vito... hai descritto una meraviglioso incontro.. per fortuna ci sono ancora persone così... passanti solitari..
  • Vito il 20/08/2013 17:36
    Cari commentatori vi ringrazio per gli apprezzamenti... evidentemente sono un uomo fuori tempo che ha perso la sua lasciata
  • augusta il 20/08/2013 17:05
    posso permettermi un battuta.. ogni lasciata è persa... ma a parte questo la trovo molto dolce e anche malinconica... e come dice salvatore utopistica... temo che quei tempi siano passati... cmq il mio plauso... 1 beso
  • loretta margherita citarei il 20/08/2013 17:02
    mi è piaciuta, originale
  • SalvatoreCierro il 20/08/2013 16:42
    con ironia direi che questa è una storia anti-utopistica ahahah a parte scherzi mi è piaciuta molto, belle parole che parlano in nome del rispetto dei sentimenti

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0