accedi   |   crea nuovo account

parole nude

Ti guardo respirare pensieri che non osi mostrarmi.
Vedo i tuoi occhi accarezzarmi delicatamente l'anima mentre,
dentro la tua disperazione,
cerchi parole che non riesci a mostrarmi "nude".
Giri vorticosi di pensieri,
di immagini,
che tortuosi si inviluppano attorno alla tua vita,
alla tua palese sofferenza.
Aiutami a capire il tuo dolore.
Feriscimi se vuoi,
calpesta la mia anima,
la mia dignità.
Fammi morire . annientami..
.. per poi risorgere nuovamente nella calda pace del nostro amore.
Percorsi ineluttabili.
Attraversano improvvisi il nostro cammino.
Ognuno è un coltello conficcato tra il cuore e l'anima.
Ognuno è un disperato bisogno di dar voce ai nostri peggiori incubi,
per cancellare le nere ombre che tolgono splendore
al nostro sole,
al nostro immenso Amore.

 

1
0 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0