PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Uomo e bambino

Quando non si parla
c'è molta più cultura:

nel silenzio
si mostra educazione
comprensione degli altri
e delle cose.

Si nasconde
nel presunto
privilegio
di non crescere mai

occhi di bimbo
uomo che ha capito
che gioco responsabile
sarà la vita

a patto di non prenderla sul serio.

 

3
3 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Sergio Basciu il 13/08/2014 12:02
    Bella riflessione che condivido... la teoria Junghiana dell'inconscio collettivo, della via per conoscere il proprio Sé, oltre che le principali culture orientali invitano a fare emergere il lato infantile e magico della persona e a non immobilizzarsi nella serietà e razionalità dell'adulto affettivamente povero...
  • Anonimo il 22/08/2013 12:48
    Tutto è relativo all'altro, purchè , il silenzio, sia un maestro eloquente di saggio comportamento di vita. Lirica apprezzata e piaciuta!

3 commenti:

  • stella luce il 22/08/2013 22:04
    nel silenzio alle volte di un grande rumore si dicono molte più cose che gridare... alle volte appunto si deve vivere come bambini sorridere e giocare e vivere senza prendere troppo sul serio questa vita...
  • Caterina Russotti il 21/08/2013 10:47
    Il silenzio inteso come ascolto fa crescere, credo però che anche un dialogo con parole "dosate" al momento giusto, possa stimolare la nostra crescita poiché ti stimola a guardarti dentro. Uomo-bambino... Due modi completamente diversi.. Visti con occhi diversi... Ma a suo modo, ambedue affascinanti.
  • Anonimo il 21/08/2013 09:43
    L'ultima frase è come se attenuasse, con un pizzico di autoironia, la saggezza degli altri versi. Dorato è il silenzio!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0