PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Sogno di una notte d'estate

Ogni piccola e recondita parte di te
un dì ho amato e con la fantasia assaporato.
Nelle tue carnose labbra ho sperato,
protese in cerca di baci strappati al possibile,
sperando allora che quel sapore a me proibito
non svanisse mai.
La tua pelle ho cercato di sfiorare,
sperando di poterla sentire una volta sulla mia.
In modo che la mia pelle
avesse potuto trattenere il suo odore
il più a lungo possibile.
Si ogni recondita parte di te ho amato,
i tuoi occhi dallo sguardo dolce ma impenetrabile,
complice il volto ingannevole della speranza.
Le tue parole risuonano ancora nelle mie orecchie,
beffarde e pungenti,
come lame conficcate nel cuore.
Parole e sguardi
che sembravano a volte nutrire la mia coscienza,
che tentava di annientare una passione impossibile,
veramente insopprimibile.
Dormendo ho rivissuto un sogno antico.
Perchè solo chi dorme
è libero di scegliersi un mondo personale
sognando!
Svegliandomi torno a quel mondo unico,
ove son costretto a vivere.
Il sogno non c'è più.
Ed il ricordo pian piano, svanisce nel nulla.

 

2
5 commenti     3 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

3 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 26/08/2013 17:40
    Hai ragione Aurè, solo dormendo si riesced a vivere o a rivivere certe cose... torna a dormì!
    Bella poesia!
  • Antonio Garganese il 26/08/2013 09:07
    Un sogno ed un ritorno alla realtà con uno sguardo positivo. L'ottimismo mi piace. Bravo.
  • Rocco Michele LETTINI il 26/08/2013 08:55
    Ho estratto un degno aforisma: "chi dorme è libero di scegliersi un mondo personale sognando" per plaudire l'eccelso Tuo versicolato...

5 commenti:

  • stella luce il 30/08/2013 22:31
    Caro Auro fare certi sogni fa male anzi malissimo... poi ci si sveglia e quanto amaro... scherzo... sono belli i tuoi versi, se non sognamo cosa ci resta...
  • loretta margherita citarei il 26/08/2013 19:08
    mi è piaciuta tantissimo amicuzzu
  • Anonimo il 26/08/2013 13:23
    Un sogno d'amore che fa ben sperare in un'eterna serenità. Complimenti.
  • Eugenia Toschi il 26/08/2013 10:45
    Un bellissimo sogno, dove regna sempre la speranza.
  • Caterina Russotti il 26/08/2013 08:46
    Quant'è bello sognare.. Soprattutto quando si ama di nascosto, in un amore non corrisposto. I sogni svaniscono nel nulla... Ma qualche volta, il tempo li fa affiorare nella nostra mente come dolci ricordi. Bella e gradevole poesia.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0