PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Olio e pinze

Il canto
svita la testa
che vola e si rovescia
libera nei sorrisi

farfalla giudiziosa o lieve
ha perso la ruggine
ma non se stessa
sa che deve mantenersi
ben salda
nello spazio vuoto di una pinza
poco sopra le corde
del pianoforte

perché
una voce ha anche due gambe robuste
che sanno fermare il vento
delle strade infinite
quando non siamo là
con i nostri sogni.

 

1
0 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0