username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

L'attesa

Ombra,
vago da parte a parete.
Ombra,
attraverso fili del tempo
lento, lento,
sottile e temporaneo
paravento al fuoco
delle emozioni..
L’attesa
è in ogni rumore…
nel cigolio improvviso,
nel ticchettio monotono,
nei passi senza meta…
Impregna ogni oggetto…
il tavolo
apprestato di stoviglie lucide,
il divano
che accoglie la mia ansia,
il letto
freddo di calore..
Tormenta i miei sensi
il pensiero
della tua umida bocca.. sulla mia.
Esausta avvicino
il calice alle labbra
rinfranca il retrogusto,
ecco..
mi dissolvo..
ora.. sono vinello
che berrai
amore mio..
io, aperitivo sensuale
alla passione
che freme
di te.

 

0
8 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

8 commenti:

  • andrea veneruso il 05/10/2007 09:39
    Bellissima...
  • Ivan Bui il 03/10/2007 22:17
    Proprio bella.
  • Anonimo il 22/09/2007 13:30
    Evvaiiiiii!!!!!!
    Questa quasi mi sorprende!!!! Velata ed intrigante... come chi sà di dover celare. Sei favolosa!!!!
  • marilena rimpatriato il 09/09/2007 21:13
    Parole vibranti. Sono specchio di passione e raccoglimento, due lati del carattere dell'autrice che ha voluto far conoscere di se. Ma la sua anima ne ha molti altri. Un mondo da scoprire!
  • Anonimo il 03/09/2007 17:51
    Brava Mariella nella tua delicata poesia traspare una carica passionale che non guasta. Ciao

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0