accedi   |   crea nuovo account

Nutrice antica

Tu vedi e io dico

Ma importa poi che
io dica
e che
tu veda?
Il congiuntivo dei dubbi
solleva la fede
e i pensieri vani
I giganti
hanno una domanda onesta
e non vogliono risposte

Ma scrivere è un obbligo
mio
disuguale
dalla tua virtù
che cerca tra mille ingegni
e mille penne
un fortunato erede.

Hanno gli artisti i piedi
ben piantati sulla terra
e sanno che la parola d'amore
è una nutrice antica.

 

2
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:

  • Anonimo il 30/12/2014 21:06
    Scrivere e' un obbligo...
  • loretta margherita citarei il 27/08/2013 18:28
    hanno gli artisti i piedi piantati in terra anche se gran sognatori, piaciuta

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0