PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Lavoro sporco

Tanto caldo
non si troverà ristoro
l'aria non entra
quando non deve entrare.

Piccole gabbie cadenti
e i ragni ci lavorano
pavimenti sollevati
sarà l'umido

e tanta polvere

terra, minerali e carbone
si confondono a gocce di sudore
che non deve andare sul foglio

da presentare
al piano superiore
che di certo non sarà migliore
solo più tronfio di parole da inventare.

Girano muletti e ancora polvere
che ti entra dentro
una doccia poi li lava

ma resta grigio il cuore
che batte e ancor si muove
quello sporco sapore
del sole fuori quando dentro piove.

 

1
6 commenti     3 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

3 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • silvia leuzzi il 28/08/2013 22:17
    Il tono tra il mesto e il graffiante buca il video e sembra scuotere il lettore... questo è il lavoro sporco, quello che non si vuol vedere, quello che non sappiamo rispettare. Molto intensa Antonio
  • Anonimo il 27/08/2013 20:49
    Questa lirica è un capolavoro di denuncia, la denuncia di una realtà che spesso viene coperta perché bisogna far trapelare il bello anche quando non c'è. Complimenti.
  • Anonimo il 27/08/2013 17:12
    Le tue pennellate servono a sverniciare l'esterno per far apparire la realtà delle cose, in tutta la sua drammaticità.
    Mi piacciono queste tue denunce silenziose.

6 commenti:

  • laura il 11/09/2013 16:22
    Una bella poesia che mette in luce le difficoltà che un onesto lavoratore deve affrontare. Il sudore che non deve lasciare la sua impronta, la polvere che verrà tolta da una doccia, tutti i sacrifici che ogni giorno si affrontano! Bravo Antonio, sai sempre esprimere la vita con grande capacità! un grande saluto
  • Anonimo il 03/09/2013 17:51
    be4lla e forte lirica versi incisivi che denunciano un tema scottante... bravo anto
  • stella luce il 31/08/2013 17:03
    versi di denuncia di chi spesso è costretto a condizioni di lavoro disagiate... ma si deve lavorare e si accettano... bravo
  • loretta margherita citarei il 27/08/2013 18:14
    il lavoro benchè pesante, umile e sporco non sporca mai le oneste mani dei lavoratori, molto bella
  • Anonimo il 27/08/2013 16:21
    Le tue poesie sono reali, fanno riflettere, raccontano un vissuto, un pensiero semplice e profondo... come questa tua.
    Stai diventando sempre più bravo.
  • Caterina Russotti il 27/08/2013 15:54
    Mi piacciono le tue poesie che raccontano momenti di vita vera. La polvere grigia... Che copre il cuore.. Veramente bella

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0