username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Prostituzione

Muore,
ogni notte
ai bordi
delle strade,
l'Amore.

 

0
8 commenti     4 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

4 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Giulia Aurora il 19/10/2013 02:09
    già fa poco capolini l'amore in quei luoghi grande capacità sintetica e d'impatto
  • Raffaele Arena il 10/10/2013 00:25
    Usare la parola Amore, in taluni casi non è giusto. C'è un mercato vero e proprio, parallelo e smisurato, di cui noi vediamo solo la punta dell'iceberg. Sia chi lo fa per scelta, chi per necessità, chi perchè schiavo, ha subito traumi non indifferenti nel suo passato. È raro trovare una "Bocca di Rosa" come mirabilmente riusciva a definire con amara ironia De André. Sicuro è che in Italia, la patria del diritto che era, ci vorrebbe una legge di regolamentazione, non tanto per tassare, quanto per evitare collusioni tra stato-mafia e trafficanti di bambini, bambine e adulti/e. Ma la trasparenza è utopica. Poesia molto bella e ben scritta, con sentimento sincero. Piaciuta.
  • SalvatoreCierro il 28/08/2013 00:29
    in effetti è una visione abbastanza oggettiva, ma immaginate ragazzini emarginati, frustrati che cercano amore impossibile in questa vita di oggi, i ragazzini si innamorano di queste ragazze. Io sono contro lo sfruttamento sia chiaro. Io ho un punto di vista sulla prostituzione, che non so quanti di loro condividono, ma reputo una persona mestierante quando decide di esserlo, non quando viene costretto da persone che non sono se stesse, la persona che pratica il mestiere è quella persona che gli piace tanto fare l'amore, tanto da guadagnarci perché ne ha tanto. Anche se poi questa visione poi va contro il mio pensiero anti-capitalista ahahahahhaah senza contraddizioni non so stare, comunque la poesia è bella e il pensiero è rispettabile ciao!
  • Rocco Michele LETTINI il 28/08/2013 00:13
    È là il fallire del cuore... È là che muore il sentimento d'amore... Intenso verseggio Serena...

8 commenti:

  • Serena il 24/04/2014 15:21
    Grazie Vera
  • Anonimo il 24/04/2014 13:34
    Diciotto anni! Un tesoro! Che tu possa custodirlo, Serena, con tutta la cura che merita e farlo fruttare in bellezza di vita... BELLEZZA!
  • Anonimo il 13/10/2013 13:22
    Morisse solo l'Amore!... Ne contiene diverse di morti, la prostituzione, ed una più drammatica e triste dell'altra. Del resto, l'Amore contiene sempre tutto in sé.
    Bellissima la sinteticità plastica della tua poesia.
  • Serena il 25/09/2013 16:43
    Infatti se una donna non è sfruttata e lo fa per sua volontà che lo facesse, anche se io la vedo comunque come una mercificazione del corpo femminile e non l'apprezzo, però penso che nei letti delle prostitute non esiste l'amore in quanto tale, ma solamente sesso. Certo ci può essere la passione (sempre se lo fa per sua volontà ma l'amore secondo me va oltre l'attrazione fisica e non credo si possano provare sentimenti di amore con un perfetto sconosciuto. Magari questa è solo la mia visione da ragazza troppo giovane e inesperta della vita, ma in questa poesia volevo solo fare una distinzione tra amore e sesso, o almeno quello che io credo che sia Poi ognuno ha le sue opinioni e a volte questo è il bello
  • loretta margherita citarei il 28/08/2013 03:34
    concordo apprezzata
  • Caterina Russotti il 28/08/2013 01:04
    Devo dire che in un certo senso mi ritrovo con Salvatore... L'amore se obbligato, costretto... Muore. Ci sono donne che invece piace quel mestiere. Come nel film Irma la dolce. So che può sembrare un paragone strano con un film.. ma rende l'idea. Bella poesia.
  • Anonimo il 27/08/2013 22:22
    In effetti, quello è solo sesso a pagamento!
  • Anonimo il 27/08/2013 22:12
    Ermetica ma efficace constatazione della realtà. Complimenti.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0