accedi   |   crea nuovo account

Ombre

Ciò che sei per me
non posso trasformarlo in parole,
fossi pure il miglior poeta.
Puoi capirlo da sola
se affondando lo sguardo
in un tramonto di fuoco
ricordassi due lunghe ombre
che univi giocando all'amore
e il tuo sorriso felice
pieno di occhi in una favola di sole.
O quando nel buio lucente di neve
brividi di freddo correvi a nascondere
tra le mie braccia,
lasciando le mie labbra
stupite di baci.
O se la notte sogni perduti
ti venissero in sogno
e sudata d'amore
ti risvegliasse
palpitante la tristezza.
Puoi capirlo ascoltando il vento
quando gonfio di malinconia
trascina foglie e lamenti,
e danzando in mulinelli di polvere e dolore,
rivela l'ombra nascosta
di due lontane ombre perdute.

 

0
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:

  • loretta margherita citarei il 28/08/2013 03:31
    passionale e nostalgica piaciuta
  • Caterina Russotti il 28/08/2013 01:07
    Quanto amore in questa poesia, lo si nota nella ricerca di versi passionali e allo stesso tempo dolci... Mi piace molto. Bravo.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0