accedi   |   crea nuovo account

Amore ti dico

Amore mi siedo sul marmo
E sento il freddo che risale le vene.

Amore ti racconto di un pozzo scavato
In cui non vedo la luna
Ti dico di lampade cinesi che fluttuano
Ma non hanno mete precise
Di un cielo bianco che preannuncia neve
Ed io continuo a sentire freddo...
Ho un fiore di glicine tra le pagine
Ed un nudo impudico ramo di quercia
Che non trova collocazione.
Amore ti dico...

 

2
1 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Nicola Lo Conte il 15/12/2013 18:21
    Perdere l'amore lascia solo il gelo dentro di noi... che si espande nelle vene, nel cuore e nell'anima.
  • Alessandro Moschini il 31/10/2013 08:06
    Stupendamente romantica. Bravissima.

1 commenti:

  • Gianni Spadavecchia il 28/02/2015 08:23
    Un senso di smarrimento e sconforto entra nelle vene e colpisce anche il cuore.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0