PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

... eh, si; è cosi

Quante volte
ho detto al cuore,
dai "tesò"
non ti "ingrifare"
resta calmo,
sei in pensione;
lascia perdere l'amore.

Si, lo so,
ti senti vivo,
hai bisogno di emozioni,
ma l'amore è impegnativo;
è di vita l'elisir:
"più lo mandi giu,
più ti tira su"

E tu,
le Primavere
non le conti più,
con le tante
che porti sul "groppone"
danni collaterarli
li devi pur considerare.

E poi,
hai sbirciato
nello specchio?
Remember
il fichetto aitante e bello?
Ti pare che sia quello
che vedi nel riflesso?

L'amore
è un sentimento
che ha bisogno di alimento,
alla tavola imbandita
non puoi dire: ho già mangiato,
sono sazio, me ne vado;
devi pur partecipare.

E, al momento di quagliare,
qualche acuto, devi dare.

 

2
2 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Rocco Michele LETTINI il 31/08/2013 09:25
    HUMOUR NEL SUO SUBLIME... UN SORRISETTO E UN APPREZZAMENTO EZIO...

2 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0