accedi   |   crea nuovo account

Come la paura

Io ti ho rinchiuso in templi
remoti coperti di vegetazione,
io ti ho protetto dagli
sguardi del mondo,
ti ho nascosto nelle profondità
dimenticate, dove il fuoco
rincorre gli spiriti della terra.

Io ti ho rinchiuso nelle buie piramidi
sommerse dalle sabbie del deserto,
tra i volti dorati degli antichi re,
ti ho nascosto.

Tutta la mia
ricchezza è in te, nel tuo
profondo essere, nella tua
insostituibile essenza, nel tuo
infinito calore,
di quella fiamma,
che non muore...

…Come la paura..
paura che lo possono rubare

 

0
0 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0