PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Velo

Nuovamente qui,
conosco questo luogo,
il fondo del burrone
o del mio cuore,
sola.

Nuovamente l'attesa,
l'uomo si sente forte quando
in una mano tiene il cuore e nell'altra la testa,
come una bilancia senza ago.

Mi è rimasto lo stomaco
pesante come un macigno
e gli occhi che riversano queste inutili lacrime.

"Pensa sempre al peggio"
era la mia arma di difesa
ma quando l'ho abbassata
e ho creduto che non ci sarebbe più stato il burrone,
ci sono ricascata dentro
senza neanche più il mio paracadute
che ho tenuto incollato a me
per così tanto tempo.

Ora mi riavvolgo nel mio velo segreto
e lo lego stretto.

 

0
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • Anonimo il 29/07/2010 12:32
    Moto bella, intensa, come le tue emozioni, come la paura del burrone e della caduta. Hai una grande capacità narrativa Poesia favolosa
  • VINCENZO ROCCIOLO il 30/11/2007 11:10
    Il burrone purtroppo è sempre lì pronto ad aspettarci. A volte ci caschiamo, a volte lo sfioriamo, a volte ci cadiamo e riusciamo a salire velocemente, a volte ci vuole molto di più ad uscirne.
    L'importante è farcela, nonostante le pietre sullo stomaco e le lacrime profuse a fiumi.
    E poi la cosa peggiore: la solitudine e l'angoscia.
    Hai descritto molto, molto bene questa situazione e il tuo stato d'animo, Stefania.
    Trovo la tua poesia bellissima.
    Un abbraccio
  • giancarlo noferi il 24/10/2007 16:19
    Una poesia bella, triste, emozionante in cui riesci a scoprire la tua anima e ci regali le tue emozioni... Mi piace molto. Brava.
  • Duccio Monfardini il 18/09/2007 15:29
    eh si... gran poesia, stile forma contenuto... bella bella.. ciao, duccio.
  • CLAUDIO CISCO il 09/09/2007 14:33
    molto ma molto bella

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0