PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Il mendicante

Ne l'importuno errar, pietade desta,
col grinzo volto, di sudor cosparso.
A passo incerto, abbandonato il ritmo
di giorni ceneri, anelando muove.

Pauroso, tende le stremate braccia,
a dritta, a manca, a questo, a quella, ovunque.
Soldini piovon nel suo lercio basco:
der grato dono, pago, l'occhio sfrega!

Tozzi, formaggio, mele, de le noci,
sminuzza a desco, cò caduchi denti.
Avviluppato, a sera, in un mantello
il corpo lascia cader, su la panca.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

12 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Salvatore Masullo il 14/09/2013 22:51
    Poesia di grande spessore umano e lirico che dà un'accorata evidenza di una realtà che spesso è sotto i nostri occhi ma che passa inosservata a molti. Dolce e profondo il ritmo lirico che suscita una sentita emozione al lettore. Piaciuta molto!
  • Anonimo il 07/09/2013 12:46
    Bella e profonda, questa poesia-racconto su IL MENDICANTE. Sinceri complimenti!
  • Don Pompeo Mongiello il 04/09/2013 17:39
    Mi accoro al coro ed aggiungo i miei più vivi complimenti!
  • Anonimo il 04/09/2013 17:02
    Una descrizione che rende viva la figura del mendicante, nella sua realtà di povertà assoluta.
    Una schiera che, oggi più che mai, si è andata infittendo. Sono i poveri invisibili, perché hanno vergogna di mostrare il loro bisogno, in quanto, fino a qualche tempo prima, sono state persone con tanto di famiglia e di lavoro per mantenerla.
    Bravissimo Rocco!
  • Raffaele Arena il 04/09/2013 13:35
    Una descrizione calzante di un mendicante di un altra epoca. Oggi ho sono persone rifugiate che provengono da guerre vicine lontane, o ubriachi, i tempi sono cambiati e più feroci. Bella
  • Anonimo il 04/09/2013 12:24
    Ce lo hai fatto vedere... Ci hai fatto commuovere...
    :ciao
  • Ezio Grieco il 04/09/2013 11:29
    Bravo, bravo, bravo!
    Descrizione eccellente di un... invisibile... visibile solo agli occhi dei puri d'animo e dei poeti. Bellissime le rime ed i conceti di altra epoca.
    cl
  • loretta margherita citarei il 04/09/2013 09:56
    bellissima descrizione degli invisibili, molto toccante, bravo rocco
  • Anonimo il 04/09/2013 09:12
    Saggia descrizione complimenti bravissimo!!!
  • Anonimo il 04/09/2013 09:01
    Trovo questa tua lirica incredibilmente impeccabile nel descrivere le condizione di questo mendicante, tutte le emozioni che le immagini da te adottate suscitano. COmplimenti.
  • Vincenzo Capitanucci il 04/09/2013 08:35
    bellissima Michele... ne hai fatto una splendida musicale immagine...
  • roberto caterina il 04/09/2013 08:18
    Sembra un mendicante di altri tempi, ma è vicino a noi purtroppo. Grazie per avercelo ricordato.

9 commenti:

  • stella luce il 10/09/2013 22:57
    Con grande dolcezza e bravura hai descrittoil dolore e forse anche la pace di chi è mendicante...
  • Anonimo il 10/09/2013 06:26
    Bella descrizione poetica del mendicante... sono riuscito a vederlo ed entrare nei suoi panni... un saluto.
  • augusto villa il 09/09/2013 17:31
    Un... Capodimonte!... bella e delicata... Curata.
    Complimenti, Rocco!
  • Anonimo il 06/09/2013 10:46
    Bella e profonda, questa poesia-racconto su IL MENDICANTE. Sinceri complimenti!
  • Dolce Sorriso il 05/09/2013 20:46
    una descrizione notevole, scritta con bravura e sensibilità...
    applausi
  • Anonimo il 05/09/2013 17:01
    bellissima opera che rende molto bene l'idea del mendicante... sempre bravo rocco...
  • Anonimo il 04/09/2013 16:43
    Questa tua, per me, è fra le tue più belle.
    Poesia significativa e scritta benissimo.
    Complimenti Rocco!
  • Anonimo il 04/09/2013 13:34
    Ce ne sono molti, specialmente nelle grandi città, troppi direi... Una parte di mondo è questa, purtroppo! Grazie Michele... sempre con l'animo aperto a tutti!
  • Caterina Russotti il 04/09/2013 11:01
    Un bel quadro di un vivere... L'hai descritto così bene, che chiudendo gli occhi ho immaginato un bellissimo quadro.. Seppur con colori lievemente scuri... I miei complimenti per questa tua opera.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0