accedi   |   crea nuovo account

Senza origine ne fine

Ti sento con me
nel tutto infinito
presenza

tra cervello
e cuore,
che si trasforma

nella sua diversità
tra esseri umani,
animali, vegetali

ed energie potenti
superiori, scatenate
in un moto perpetuo

che porta
al cambiamento
che la vita, nel ritmo

s c a n d i t o come
pneuma universale
senza origine, ne fine.

 

1
0 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Ferdinando il 28/08/2016 18:02
    motlo bella... complimenti.

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0