PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Terra

Come zombi
popoleremo la terra,
lo sguardo chino,
il passo strascicato
chiedendo perdono
a coloro che più non ci sono.
Non siamo zombi bianchi,
neri, gialli o altro,
siamo zombi umani,
siamo solo relitti
di una razza eletta
a governare un giardino.
Facile è stato
trasformarlo in cloaca
Dio, qualunque nome tu vorrai,
Sii veloce, cancellaci,
che diritti non abbiamo.
Di giardino facemmo cloaca

 

1
1 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Giulia Aurora il 29/12/2013 08:07
    Figure suggestive verseggio che scorre molto accattivante questa poesia
  • Rocco Michele LETTINI il 09/09/2013 05:24
    Un profondo ed intenso verseggio... FELICE SETTIMANA

1 commenti:

  • Caterina Russotti il 09/09/2013 09:04
    Siamo solo zombi... Che con occhi spenti vaghiamo sulla terra non curanti di quel che ci circonda... Intensa analisi della società espressa in versi. Complimenti.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0