PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

In poche cose

E come sempre quel che resta
è solo vuoto dentro me,
come rincorrere una meta
che so già che non c'è,
la parte più debole
che ci appartiene,
che ci fa credere
in poche cose.

E come sempre qui tutto crolla
e l'unica speranza
è di trovare chi come me
ha già una via delineata
dentro sè.

Siamo fragili,
i muri crollano,
le idee scivolano
e io che sto a fare qui?

Parto domani
e non so qual'è la meta
e la metà
che in qualche modo sarà!

 

0
6 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

6 commenti:

  • Ugo Mastrogiovanni il 30/04/2008 14:17
    Versi segnati da una visione pessimistica della realtà. Inconscio che sente il bisogno di affidarsi alla spiritualità della poesia per lenire le difficoltà dell’esistenza.
  • Claudio Amicucci il 27/09/2007 00:34
    Parti pure e ovunque arrivi posta qualche bel verso per noi. Piaciuta. Ciao Claudio
  • laura cuppone il 02/09/2007 10:45
    realista.. ti misuri con i limiti umani e inevitabili..
    credere è importante..
    anche se in poche cose è già tanto..
    La vita è una bella sorpresa a volte...
    Fidati!
    ciao L

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0