PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Il Giorno che te ne sei andata

Sei arrivata in inverno
te ne vai via in estate
la neve si è sciota
addosso a quella rosa
la rosa si aprirà in primavera
la neve tornerà acqua
prima dell'estate
Su ogni fiocco,
su ogni rosa
del mondo,
la cercherò
ma mai più la troverò

 

0
4 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • stella luce il 10/09/2013 14:24
    la neve tornerà e la rosa rifiorirà... sarà altra neve e sarà altra rosa ma porterà gioia di profumi e disseterà la sete... le vita le persone arrivano e se ne vanno...
  • Rocco Michele LETTINI il 10/09/2013 05:22
    Fantastica la rimembranza di un amore ne lo scorrere de le stagioni...

4 commenti:

  • Anonimo il 10/09/2013 17:30
    Poesia malinconica ma è bella proprio per questo...

    Ps:su "sciolta" hai dimenticato una l
  • antonio pascarella il 10/09/2013 15:05
    la rosa si aprirà in primavera
    la neve tornerà acqua
    prima dell'estate
  • Caterina Russotti il 10/09/2013 09:25
    Il tempo che scorre.. Portando via con sé le stagioni e l'amore. Bella poesia
  • Anonimo il 10/09/2013 06:35
    Tipica poesia sull'amore perduto... c'è tutto, nostalgia, tristezza, ineluttabilità di un abbandono, forse prematuro, ingiusto... non saprei... un saluto.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0