accedi   |   crea nuovo account

Il Rumore Del Mio Amore

Cicale e zanzare
le sento cantare
in questo concerto
di fine estate
A ritmo di marcia nuziale
sotto questa pioggia di stelle
di stelle d'estate
Serate lontane
che mi fanno dannare
serate d'estate
che mi fanno pensare
Serate d'estate
con temporali di mare
come onde estasiate

Il cielo come l'anima
il cuore come il tempo
nuvole... di nuvole
domani passerà

Come petali di rosa
come ali di farfalla
che sbattono e si chiudono
e alla fine non rimane niente
il cadavere di un cuore
il marcire di un bruco sotto il sole

Spille di luna piena
acre sentire che non sgomiterà
l'assenso del silenzio
dei battiti miei

Sotto questa pioggia di stelle

 

2
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • stella luce il 16/09/2013 15:50
    alla fine non rimane niente... tra cicale che cantano e petali che cadono... ma lo sai e soprattutto per te vale l'estate dovrà tornare... molto bella come sempre
  • Caterina Russotti il 12/09/2013 09:19
    Belle e suggestive immagine di un cuore che avrebbe voluto battere come ali di farfalle. Complimenti
  • loretta margherita citarei il 12/09/2013 06:44
    belle metafore, molto piaciuta
  • Rocco Michele LETTINI il 12/09/2013 05:18
    Sotto questa pioggia di stelle... i battiti accelerati di chi si è desidera col cuore e non...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0