PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Il mondo ed io

Una palla
ed un puntino,
che gira
senza fine,
po' se ferma
ed io
son finito,
e questo
è il mondo,
de ieri,
oggi
e domani,
e ne lo nulla
proiettato
in particelle
po' scompare,
ed io per voi
al momento più
non son.

 

0
3 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • roberto caterina il 15/09/2013 11:29
    Questo è il nostro destino, Don. Piaciuta.

3 commenti:

  • Gianni Spadavecchia il 15/09/2013 08:06
    Il mondo risucchia e attacca le vite e le anime. A volte non ci si riconosce più. Ma sta a noi prendere il sopravvento su questo.
    Bella.
  • Ugo Mastrogiovanni il 14/09/2013 17:51
    Purtroppo, ma è così!
    Sempre molto attento a tutto e sempre pronto a metterlo in poesia.
  • laura il 14/09/2013 13:54
    Bella Don! Il mondo è come dici tu, gira, gira e poi si ferma. c'e' un inizio e una fine, ma i ricordi restano sempre in ognuno di noi! un saluto

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0